TERMOGRAFIA

SISIA S.r.l. utilizza tecniche innovative, non invasive, per la diagnostica strutturale, tra cui la termografia. È una tecnica diagnostica basata sulla misura della radiazione infrarossa emessa da un corpo e restituisce un’immagine, in falsi colori, rappresentativa della distribuzione della temperatura superficiale del corpo oggetto di studio. Attraverso l'interpretazione del termogramma è possibile ricavare preziose informazioni, non rilevabili ad occhio nudo, circa le caratteristiche strutturali e non, ed individuare la presenza di eventuali difetti agli impianti e alle strutture.
Tra i vantaggi dell’utilizzo di tale strumento diagnostico vi è quello di poter agire durante le normali condizioni operative delle strutture, senza l’esigenza di interrompere le normali attività all’interno e/o all’esterno delle stesse, limitandone così i disagi. La termografia consente, inoltre, di ridurre al minimo l’utilizzo di prove distruttive in un eventuale contesto già precario, come può essere una struttura dissestata.


Gli usi della termografia sono molteplici. Lo studio delle differenze di temperatura superficiali può fornire importanti informazioni sullo stato di salute della struttura (tipologia di solai, orditura, presenza o meno di cordolo e/o architrave, tessitura muraria, presenza ed efficienza del cappotto esterno, etc...). Questa tecnica può fornire anche un valido supporto nei problemi di infiltrazioni d'acqua.